Ricette della Quercia: Canederli alla Toscana - Ristorante la Quercia di Castelletti


Ricette della Quercia: Canederli alla Toscana

Ricette, Varie, alimentazione, blog, canederli, celiachia, celiaci, food, foodblog, foodblogger, foodlover, foodstyle, glutenfree, glutenfreelife, glutenfreeliving, glutine, italianfood, querciadicastelletti, ricetta, ristorante, senzaglutine

Inizia la rubrica delle ricette della Quercia! Ogni settimana vi proporremo una ricetta da poter provare a casa: la nostra Chef Elisa Masoni ci spiegherà le sue buonissime ricette Gluten Free ma con gusto per tutti! Nel corso delle settimane vi faremo vedere anche l’esecuzione ad arte dei piatti della nostra Elisa con video dalla nostra cucina e spiegazioni dettagliate.

Questa settimana vi proponiamo i “Canederli alla Toscana” un connubio di sapori che si sposano perfettamente in un piatto innovativo ma che ha radici profonde nella tradizione. Elisa ha realizzato questo piatto pensando a due terre che ama molto: la Toscana ed il Trentino Alto Adige.

Ispirandosi a due ricette contadine antiche: la Pappa al Pomodoro e i Canaderli, le ha unite in un unico eccezionale piatto. Una poesia di sapori, colori e gusto. Ecco a voi la ricetta dei Canederli alla Toscana: ingredienti e preparazione di un piatto unico!

 

Ricette senza glutine Canederli alla Toscana

 

Come preparare i “Canederli alla Toscana”:

Preparare un soffritto con olio, aglio e basilico. Unire i pomodori pelati, salare e far cuocere almeno un’ora. Aggiungere il pane e amalgamare bene il tutto. Qualora l’impasto risultasse molto morbido aggiungere altro pane. Fuori dal fuoco aggiungere all’impasto Grana Padano e  burro e far raffreddare.

Nel frattempo preparare la fonduta con crema di latte (500 ml) e Grana (500 gr) e far sciogliere il tutto a bagnomaria con fuoco dolce.

Aggiungere all’impasto della pappa al pomodoro ormai freddo le uova sbattute e formare delle palle di circa 8 cm di diametro. Passare i canederli nella farina (farina di riso e di grano saraceno) e poi cuocere nel brodo vegetale per circa 10-15 minuti.

Impiattiamo ponendo sul fondo del piatto la fonduta e poi i Canederli. Decoriamo con delle rondelle di olive taggiasche, precedentemente tagliate, e foglie di basilico fresche oppure fritte donando alle foglie un aspetto vitreo molto scenografico.

Gustate i vostri Canederli! Vi aspettiamo al ristorante Quercia di Castelletti per farvi provare i nostri Canederli alla Toscana senza glutine!

 






Scopri di più su www.ristorantelaquerciadicastelletti.it

Contatti

Ristorante La Quercia di Castelletti - via di Castelletti 7, 50058, Signa, Firenze - Italy
+39 055 076 3602 - : +39 055 873 5073
ristorante@villacastelletti.it


© 2018 Ristorante La Quercia di Castelletti
designed & developed by e-signs.net

L'Hotel

Scopri il Nostro Hotel...

Italiano English